La maggior parte delle donne prende qualche chilo con l’avanzare dell’età e la menopausa, per una donna, è il momento più delicato, ma esistono molte soluzioni per evitarlo.

Cos’è la menopausa e quali sono i sintomi

La menopausa inizia quando viene meno l’ovulazione mensile e con essa, ovviamente, anche il ciclo mestruale; si verifica mediamente tra i 45 e i 50 anni ed è causata e caratterizzata da un drastico cambiamento dell’equilibrio ormonale.

Tra i cambiamenti e i sintomi più comuni ci sono per esempio

  • vampate di calore,
  • sudorazione notturna,
  • disturbi del sonno,
  • riduzione del desiderio sessuale,
  • problemi di memoria e concentrazione,
  • secchezza della pelle, che diventa anche meno elastica,
  • secchezza vaginale,
  • perdita di tono muscolare,
  • nervosismo.

La maggior parte delle donne manifesta uno o più sintomi, in alcuni casi in forma lieve, in altri in modo più severo; di solito fanno la loro comparsa qualche mese prima della sparizione del ciclo e possono durare in alcuni casi per qualche anno.

Cosa causa l’aumento di peso in menopausa

Le modifiche ormonali che si verificano durante la menopausa, in particolare la progressiva riduzione dei livelli di estrogeni, sono i veri responsabili dei cambiamenti della distribuzione di grasso nel corpo della donna.

Le modifiche ormonali di per sé non spiegano quindi necessariamente l’aumento di peso, ma sono più che altro responsabili della ridistribuzione del grasso nel corpo che viene in qualche modo rimodellato.

Oltre a questo intervengono numerosi altri fattori che possono contribuire all’aumento di peso, come per esempio l’età, le modifiche allo stile di vita come per esempio una riduzione dell’attività fisica, riduzione del metabolismo basale e il numero di bambini avuti.

Ricordiamo inoltre che la massa muscolare diminuisce con l’andare degli anni, se non si fa nulla per ricostituire la massa magra che è andata persa la composizione dell’organismo cambia, il grasso inizia a prendere il posto della massa muscolare ed in questo modo le calorie vengono bruciate più lentamente, quindi il modo abituale in cui si mangia può far ingrassare.

Cosa fare per evitare di ingrassare

Non ci sono diete specifiche che le donne debbano seguire dopo una certa età, ma è particolarmente importante attenersi a un regime alimentare il più possibile sano e vario, che permetta di evitare aumenti di peso e che allo stesso tempo garantisca un apporto completo di tutti i micro e macronutrienti necessari, ad esempio:

  • assumere dosi adeguate di calcio e vitamina D, per prevenire l’osteoporosi,
  • ridurre il consumo di bevande alcoliche, sale ed altri alimenti che possono rallentare l’assorbimento del calcio, come ad esempio il caffè,
  • consumare abbondanti porzioni di frutta e, soprattutto verdura, che placheranno il senso di fame e grazie al loro contenuto di fibra garantiranno una regolare funzione intestinale;
  • preferire pane e pasta integrali rispetto alle varianti raffinate per ridurre il rischio di sviluppare diabete,
  • bere abbondanti quantità di acqua per mantenere il corpo idratato e combattere la ritenzione idrica,
  • preferire le proteine e i grassi vegetali a quelli animali per ridurre il rischio di colesterolo alto,
  • ridurre drasticamente zucchero e dolci per evitare di prendere peso e ridurre il rischio di diabete,
  • praticare un moderato ma regolare esercizio fisico all’aria aperta.

È assolutamente possibile invertire la tendenza all’aumento di peso cercando di seguire una dieta sana e scegliendo uno stile di vita attivo;

Rischi dell’aumento di peso dopo la menopausa

L’aumento dell’età porta con sé anche un aumento del rischio cardiovascolare e l’aumento di peso può ulteriormente aumentare il rischio di soffrire di

  • colesterolo alto,
  • ipertensione
  • diabete di tipo 2.

A loro volta, queste patologie fanno aumentare il rischio di infarto e ictus.

Il peso eccessivo, inoltre, vi rende più soggette a diversi tipi di tumore, tra cui quello del colon-retto e quello al seno. Alcune ricerche indicano che aumentare anche soltanto di 2 kg, dopo i 50 anni, può far crescere il rischio di tumore al seno del 30 per cento.

È vero, già la menopausa è un periodo molto stressante e difficile per ogni donna, ma il sapersi mantenere in forma e prendersi cura del proprio corpo e del proprio benessere è facile e speriamo che in questa guida abbiate trovato i consigli più giusti.